Google Chrome: come “fissare” le Schede (Tabs).

Chrome

Chi naviga regolarmente in Internet con il suo browser web preferito ha certamente l’abitudine o la necessità di tenere contemporaneamente aperte numerose finestre, contenenti diverse pagine web.

Per facilitare questo tipo di operazione, le versioni recenti di tutti i principali browser in circolazione offrono l’utile funzionalità delle “schede” (in inglese: “tabs”), che consentono di raggruppare all’interno di una sola finestra del browser numerose pagine web, accessibili attraverso le “linguette” delle diverse “schede”, posizionate in alto nella finestra del browser (in figura un esempio tratto da Google Chrome).

chrome_tabs_full-2
Google Chrome offre però una funzionalità in più che torna molto utile nel caso in cui facciamo un uso regolare di certe pagine web, che quindi devono essere sempre presenti e accessibili nel nostro browser. Si tratta della possibilità di “fissare” le schede delle pagine interessate, in modo che siano permanentemente memorizzate dal browser e sempre visibili. Per fare ciò è sufficiente selezionare la voce “Blocca scheda” dal menù contestuale che appare facendo “clic a destra” sulla “linguetta” della scheda, come appare nella figura seguente:

chrome_tabs_menu
A questo punto la scheda in questione viene “fissata” e insieme “minimizzata” in un formato che mantiene visibile solo la sua icona e riduce al minimo l’ingombro della scheda stessa sulla barra delle schede, consentendo così l’apertura di molte altre schede nella stessa finestra (vedi figura seguente).

chrome_tabs-icon-2
Le schede “fissate” in tal modo appariranno sempre all’estrema sinistra della barra delle schede, ed ogni nuova scheda aperta si posizionerà automaticamente a destra dell’intero gruppo di schede “fissate”.

Mi occupo di sviluppo e messa a punto di sistemi informatici basati su software open-source, gratuito o a basso costo. Ritengo sia possibile ottenere risultati di eccellente livello, in termini di qualità e produttività, a costo zero per quanto riguarda il software ed a costi contenuti per quanto riguarda l'hardware. Attualmente mi dedico alla messa a punto di sistemi informatici basati sul sistema operativo open-source Linux, usando le versioni più accessibili e di facile utilizzo (Ubuntu, Mint, ecc.). Ritengo che Linux possa essere proposto a tutti come una validissima alternativa gratuita a Microsoft Windows, anche in ambiti professionali. Sul versante del web mi dedico in particolare all’utilizzo in chiave professionale dei numerosi strumenti gratuiti offerti dal Mondo Google, che non è solo Posta elettronica (Gmail) ma molto altro.

Pubblicato su Browser Internet, Google Chrome

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Chi sono

Fabrizio Manizza

PC Trainer

Profilo Linkedin Profilo Facebook Invio E-mail Info
Siti correlati:
SENIGALLinux.it
Sostienimi
Se hai trovato davvero utile qualcuno di questi articoli, potresti sostenere il mio progetto con una: Fai una Donazione
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: